Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

venerdì 29 giugno 2012

TRIANGOLI DI PANE GRATINATI, E GRIGLIE DI PATATE FRITTE


 


Ingredienti per i triangoli:
·         1 confezione di pane morbido  per tramezzini
·         150 grammi di prosciutto Praga a fettine sottili
·         3 cucchiai di besciamella già pronta
·         poco latte
·         3 cucchiai di caciocavallo grattugiato



Per gratinare:
·         caciocavallo a julienne q.b.



 Per le griglie di patate:
·         4 patate medie
·         olio di semi di arachidi per friggere
·         sale fino q.b.


  Inoltre:
·         Ketchup q.b.
·         Maionese q.b.



Preparazione:
Prendete il prosciutto, tritatelo sottilmente e mettetelo in una ciotola.
Unite il caciocavallo grattugiato e la besciamella precedentemente diluita con un po’ di latte e mescolate bene il tutto fino ad ottenere un composto cremoso.
Sistemate le fette di pane, una alla volta, su un  tagliere e spalmatevi sopra, in modo uniforme, la cremina precedentemente preparata.

Suddividete ogni fetta  prima a metà e poi in quattro triangoli e sistemateli, su una placca foderata con carta forno.
Preriscaldate il forno a 180°, spolverizzate  il tutto con il caciocavallo a julienne e infornate per circa 6-8 minuti o fino a quando il formaggio non si sarà sciolto  e il pane dorato.
Nel frattempo, sbucciate le patate, lavatele con cura e asciugatele con un telo pulito.
Tagliatele con l’apposito attrezzo incidendole una volta in un verso e una volta nell’altro fino ad ottenere la classica forma di griglia e sistematele in un piatto.

Mettete sul fuoco abbondante olio e, non appena risulterà ben caldo, friggetevi poche per volta le patate.

Quando saranno diventate belle dorate e croccanti, scolatele con il “ragno” e mettetele a perdere unto in un piatto foderato con carta assorbente da cucina.
Proseguite fino ad esaurimento degli ingredienti, salate e sistemate in una ciotola.
Sfornate i triangoli, sistemateli in un piatto da portata e serviteli ben caldi accompagnandoli con le patate fritte, ketchup e maionese.


martedì 26 giugno 2012

THE ALLE FRAGOLE




Ingredienti:
·         150 grammi di fragole mature
·         3 cucchiai di zucchero
·         2 scorzette di limone
·         1 litro di acqua
·         2 cucchiai di the nero sfuso




Preparazione:
Lavate velocemente le fragole sotto il getto dell’acqua corrente e poi asciugatele con delicatezza, tamponandole con un telo da cucina pulito.
Asportate ad ognuna il picciolo verde, sistematele in un piattino e schiacciatele uniformemente con i rebbi di una forchetta.


Versate la purea ottenuta in una brocca da un litro di capienza e conditela con lo zucchero e le scorze di limone tagliate in precedenza con un pelapatate.


Lasciate macerare il tutto per circa 15 minuti e, nel frattempo, mettete a scaldare l’acqua nell’apposito bricco.

Inserite il the nell’infusore di acciaio e mettetelo da parte.

Non appena il bricco inizierà a fischiare, versate l'acqua nella brocca con le fragole e lasciate riposare il tutto per 5 minuti.


Poi inserite l'infusore con il the e lasciate in infusione per almeno 3-4 minuti.

Trascorso questo tempo, estraete l’infusore e filtrate il the attraverso un colino a maglie fitte.

Lavate la brocca, asciugatela bene  e versatevi il the filtrato.
Mettete in frigorifero, lasciate raffreddare e servite guarnendo ogni bicchiere con una fragola intera e una cannuccia.

lunedì 25 giugno 2012

SPAGHETTI FREDDI CON POMODORO FRESCO E BASILICO





Ingredienti per 3 persone:
·         300 grammi di spaghetti
·         sale grosso in quantità abbondante
·         3 grossi pomodori maturi ma sodi
·         sale fino q.b.
·         un pizzico di aglio in polvere
·         basilico fresco abbondante
·         olio e.v.o. abbondante





Preparazione:
Lavate i pomodori, divideteli a metà, privateli dei semi e dell’acqua di vegetazione e lasciateli scolare in un piatto, capovolti, per qualche minuto.
Prelevate mezzo pomodoro alla volta e suddividetelo prima in spicchietti mediamente sottili e poi in cubettini.
Sistemateli in una insalatiera, salateli, aromatizzateli con l’aglio in polvere e con il basilico finemente tritato (io ho messo le inflorescenze che sono molto più aromatiche delle foglie) e mescolate con cura.
Irrorate il tutto con un giro abbondante di olio extravergine d’oliva, coprite con un piatto e mettete in frigorifero fino al momento dell'utilizzo.
Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua, salatela abbondantemente e, a bollore, tuffatevi gli spaghetti.

Mentre la pasta cuoce, trasferite i pomodorini in una insalatiera più grande che possa poi contenere  la pasta e rimettete di nuovo in frigorifero.

Non appena gli spaghetti saranno cotti, scolateli e risciacquateli abbondantemente sotto il getto dell’acqua fredda fino a dissalarli (ma non completamente) e a raffreddarli.
Scolateli in modo da farli rimanere piuttosto asciutti, versateli nell’insalatiera con i pomodorini freddi ed amalgamate  bene il tutto.
Irrorate con ancora un giro di olio extravergine d'oliva, mescolate con cura e servite!! 

Buonissimi ... freschi e profumatissimi!!


 

domenica 24 giugno 2012

FOCACCIA VELOCE "QUATTRO GUSTI"




Ingredienti per la focaccia:
·         280 grammi di acqua tiepida
·         20 grammi di lievito di birra fresco
·         20 grammi di olio e.v.o.
·         10 grammi di zucchero
·         500 grammi di farina speciale per pizza
·         10 grammi di sale fino



Per la farcia alle patate:
·         3 patate piccole
·         sale fino
·         un pizzico di aglio in polvere
·         qualche ago di rosmarino
·         olio e.v.o. q.b.

 

Per la farcia alle cipolle:

·         1 cipolla bianca media
·         sale fino
·         olio e.v.o. q.b.

 

Per la farcia ai pomodorini:
·         5 pomodori tipo datterini
·         sale fino
·         un pizzico di aglio in polvere
·         origano
·         olio e.v.o. q.b.
·         2-3  foglie di basilico fresco



Per la farcia bianca:
·         origano secco
·         olio e.v.o. q.b.
·         Emmenhal a julienne q.b.

 


Per il bagnetto:
·         ½ bicchiere di acqua tiepida
·         ½ bicchiere di olio e.v.o.
·         sale q.b. 


 

Inoltre:
·         una manciatina di sale grosso





Preparazione:
Prima di tutto preparate le varie farcie.
Pelate le patate, lavatele, asciugatele e tagliatele a fettine sottili con la mandolina.

Mettete sul fuoco una casseruola con dell’acqua, salatela leggermente e sbollentatevi le patate per 3-4 minuti.

Trascorso questo tempo, scolatele con una paletta forata, mettetele in un piattino, lasciatele raffreddare e poi insaporitele con il sale, l'aglio in polvere,  il rosmarino tritato sottilmente e l'olio.
Mondate poi la cipolla, affettatela sottilmente e sbollentate anche questa nella stessa acqua di cottura delle patate per circa 5-6 minuti.

Scolatela con la paletta forata, mettetela  a raffreddare in un altro piattino e poi conditela con il sale e l'olio.
Lavate infine i pomodorini, tagliateli a fettine, metteteli in  un piattino ed insaporiteli con il sale, l’origano, l’aglio in polvere, il basilico tritato e l’olio.

A questo punto, iniziate a preparare la base per la focaccia.
In una capace ciotola versate 100 grammi di acqua, il lievito sbriciolato, lo zucchero e l’olio; mescolate il tutto con cura, e lasciate riposare in luogo tiepido per qualche minuto.
Trascorso questo tempo, unite la farina setacciata ed amalgamate il tutto aiutandovi con una spatola.
Versate la rimanente acqua in una caraffa e mettetevi a sciogliere il sale.
Aggiungetela un pò alla volta all’impasto preparato, e lavorate bene il tutto fino ad ottenere una  pasta morbidissima che lascerete riposare coperta, per una decina di minuti.
Nel frattempo, spennellate con dell'olio e.v.o. il fondo e i bordi di una teglia da forno di 32 x 40 centimetri.

Trascorsi i dieci minuti, rovesciate la pasta nella teglia e, con le mani unte d’olio, stendetela uniformemente su tutto il fondo creando delle piccole fossette con le dita.

Preparate ora il bagnetto mescolando in un bicchierino di carta l'acqua tiepida, l'olio e il sale fino.
Spennellatelo con molta delicatezza sulla superficie della focaccia e spolverizzate il tutto con un pò di sale grosso.

Dividete ad occhio la superficie della focaccia in 4 parti  e sistematevi sopra, in modo simmetrico, i quattro tipi di farcie. 

Irrorate con ancora un filo di olio e.v.o. e ponete a riposare nel forno spento per altri 10 minuti.
Sistemate sulla griglia bassa del forno un contenitore con dell’acqua calda e mettete a cuocere la vostra focaccia in modalità ventilata a 200° per 20 – 25 minuti o fino a doratura uniforme.
Estraete dal forno, controllate la base alzandola leggermente con una paletta e, qualora dovesse risultare ancora un pò umida, sistemate la teglia per pochi minuti sul fondo del forno facendo attenzione a non farla bruciare.
Sfornate, lasciate intiepidire, tagliate a quadrotti, sistemate su un  piatto da portata e servite.
 

E questi  ... i quadrotti nei quattro gusti in primissimo piano!! 

  

sabato 23 giugno 2012

IL PREMIO





Ringrazio il blog  sorbettoalimone per avermi gentilmente assegnato il Premio "Red Carpet"
e i blog  dulcisinfood   e  marinoraincucina per avermi successivamente assegnato lo stesso premio.

 
 
Le regole sono:

  1. Ringraziare e linkare il blog che ci ha assegnato il premio
  2. Rispondere a 16 velocisime domande
  3. Passarlo ad altri 15 blog con meno di 200 followers.
  4. Comunicare la notizia ai blogger
  5. Inserire il logo

Queste le 16 domande a cui rispondere:

1) Qual è l'ultimo acquisto che hai fatto?
Una casacchina da abbinare a un  pinochietto
2) Quale sarà il tuo "Must Have" per la primavera/estate?
Il Jeans
3) Unghie lunghe o corte?    
Corte
4) Rossetto o gloss?
Rossetto
5) Stivali o sandali?
Sandali
6) Abbronzatura sì o no?
Si e no (tanto non mi abbronzo per niente)
7) Profumo o acqua profumata?
Acqua profumata
8) Hai già fatto i programmi per le vacanze estive?
No (perchè quest'anno saranno autunnali)
9) Occhi o labbra in primo piano?
Labbra
10) Terra o blush?
Terra

11) Palestra o dolce far niente?
Dolce far niente
12) Shorts o mini?
Nessuna delle due (preferisco i pantaloni)
13) Capelli lisci o ricci?
Ricci (perchè li ho così)
14) Il tuo colore per l'estate?
Bianco
15) Giornata al mare o in montagna?
Mare 
16) Fondotinta d'estate si o no?
No (non ne faccio uso)



Ed ora i 15 blog che ho scelto:


zonzolando
pasticciaifornelli
isoladigiada
sweetcorner-doris
duecoccinelleincucina



Ringrazio ancora Giada, Mari e Marinora  per il gentile pensiero!!