Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

giovedì 28 febbraio 2013

IL PREMIO

Voglio ringraziare di vero cuore la mia nuova amica Michela del Blog nonnarica.blogspot.it per avermi omaggiata del premio Liebster Award.
La prima regola è rispondere alle seguenti domande, fatte per conoscersi meglio:

1. Il tuo colore preferito?

Il mio colore preferito è il bianco (ma mi piace molto anche il viola).

2. Il tuo hobby preferito?

Il mio hobby preferito è la cucina (ma ne ho anche tanti altri).

3. Il tuo animale preferito?

Il mio animale preferito è il cane (ma li amo un pò tutti ad eccezione di insetti e rettili).

4. Il tuo dolce preferito?

Il mio dolce preferito è la torta di mele.

5. Il tuo piatto preferito?

Il mio piatto preferito è la Zuppa Santè.

6. La tua canzone preferita?

La mia canzone preferita è All by my self di Eric Carmen (lo so che è vecchia ma io la adoro).

7. Il tuo capo d'abbigliamento preferito?

Il capo d'abbigliamento che preferisco sono i leggins a pari passo con le scarpe (infatti ne ho una collezione).

8. Preferisci il mare o la montagna?

Mi piacciono entrambi ma forse di più la montagna.

9. Il tuo film preferito?

Il mio film preferito è:"La settima profezia" un film del 1988 con Michael Biehn e Demi Moore.

10. Cosa ti piacerebbe ricevere per il tuo compleanno?

Mi piacerebbe un regalo a sorpresa (la cosa importante è che sia fatto con il cuore)!!
 


La seconda regola è premiare dei Blog, e quindi, con enorme piacere 
desidero premiare:


Candida del Blog    mmmbuonissimo.blogspot.it

Giulia del Blog     blondescake.com

Amelie del Blog     ilcaffedelledonne.blogspot.it

Lia del Blog        ideenelgusto.com

Terry del Blog      ipasticciditerry.blogspot.it

Veronica del Blog   peccatididolcezze.it

Cinzia del Blog     alcaffedelapaix.blogspot.it

Caterina del Blog   lacucinaditatina.blogspot.it

Incoronata del Blog dolceehobby.blogspot.it

Ely del Blog        ilrovodibosco.blogspot.it
 
 
 
Care amiche dei blog sopracitati, se volete potete dare questo premio ad altri blog, magari a quelli ancora poco conosciuti ma comunque belli!

Esponete il banner del premio sulla vostra home page e pubblicate un post con i vostri "vincitori" a cui farete delle domande per conoscerli meglio.

Io in questo caso, vi ho proposto le stesse domande alle quali ho risposto a Michela.


Un abbraccio a tutte e ancora grazie a Michela

Carmen

martedì 26 febbraio 2013

CROSTINI AL FORMAGGIO

 
Ingredienti:
·         1 baguette rafferma
·         75 grammi di Emmenthal grattugiato
·         60 grammi di grana grattugiato
·         200 grammi di panna
·         3 cucchiai di burro

 
   


Preparazione:
Prendete la baguette, ponetela su un tagliere, privatela delle due estremità a punta, e riducete il resto a fettine di circa 1 centimetro.



Versate due cucchiai di burro in una capace padella antiaderente, ponetelo a sciogliere su fiamma bassa e, non appena inizierà a sfrigolare, unite  le fettine di pane e mescolate spesso con una paletta in modo che possano dorarsi in modo uniforme.




Una volta che il pane sarà pronto, travasatelo su un piatto foderato con carta assorbente da cucina e lasciate che perda l’unto in eccesso.
Versate ora nella padella la panna e il rimanente cucchiaio di burro e lasciate riscaldare il tutto per 1 minuto.


Aggiungete l’Emmenthal e il grana grattugiati e poneteli a sciogliere a fiamma bassa per un paio di minuti.



Trascorso questo tempo, levate la padella dal fuoco, versatevi dentro le fettine di pane precedentemente preparate e mescolatele facendo in modo che si ricoprano in modo uniforme di salsa.



Con l’aiuto di una pinza da cucina, prelevate le fettine una alla volta e sistematele senza sovrapporle, in una teglia foderata con carta forno.



Ponete la teglia nel forno già caldo a 200° fino a doratura uniforme; poi sfornate, sistemate in un piatto da portata e servite.

P.S. Tengo a precisare che la presente ricetta non è una mia creazione ma è stata attinta da una vecchia rivista di cucina e che ne ho dimezzato la quantità!!

sabato 23 febbraio 2013

ZUPPA CON ORZO, CECI E PATATE



Ingredienti:
· 250 grammi di orzo perlato
· 1,200 litri di acqua
· sale grosso (io dado)



Per il condimento:
· ½ cipolla bianca
· 1 spicchio di aglio
· 30 grammi di olio extravergine d’oliva
· 100 grammi di pancetta affumicata in una sola fetta
· 1 barattolo di ceci lessati
· 2 patate

· 2 pomodorini ciliegia
· 1 cucchiaio colmo di pecorino grattugiato
· un ciuffetto di rosmarino tritato



Per i crostini:
· ½ baguette rafferma
· 1 grossa noce di burro
· un pizzico di aglio in polvere




Inoltre:
· olio extravergine d’oliva (per irrorare la zuppa)
· qualche ciuffetto di rosmarino fresco (per decorare)




Preparazione:
Pesate l’orzo e versatelo in una ciotola.
Travasatelo in un colino, sciacquatelo abbondantemente sotto il getto dell’acqua corrente, sgrondatelo e poi lessatelo per 35 minuti in una pentola con abbondante acqua salata (io l’ho cotto nel Bimby in uguale quantitativo d’acqua e dado: 35 minuti, 100°, Antiorario, velocità Soft).
A cottura ultimata, versatelo in un colapasta, fermatene la cottura raffreddandolo sotto il getto dell’acqua corrente, sgrondatelo e mettetelo da parte.
A questo punto, iniziate a preparare il condimento.
Sbucciate la cipolla, affettatela sottilmente e mettetela in un tegame antiaderente insieme all’olio e allo spicchio d’aglio sbucciato.
Ponete su fiamma bassa e lasciate rosolare il tutto aggiungendo di tanto in tanto un goccio di acqua calda.
Nel frattempo, sistemate la fetta di pancetta su un tagliere e, con un coltello ben affilato, riducetela a cubetti.



Controllate le cipolle e, non appena risulteranno belle morbide e dorate, eliminate l’aglio e aggiungetevi i cubetti di pancetta.


Lasciateli rosolare per un paio di minuti mescolandoli di tanto in tanto e, le frattempo, aprite il barattolo dei ceci e scolate il liquido di conservazione.
Versateli in un colino, sciacquateli abbondantemente sotto il getto dell’acqua, aggiungeteli al soffritto di cipolle e pancetta e mescolate bene il tutto.
Lasciate insaporire e, nel frattempo, pelate le patate.
Lavatele, asciugatele con cura e poi riducetele prima a metà, poi in spicchi e infine in cubettoni.
Aggiungetele ai ceci e mescolate con cura.
Sbriciolatevi sopra il dado, coprite con acqua calda a filo e poi unitevi i pomodorini (precedetemente privati dei semi e dell’acqua di vegetazione) tagliati a filetti.
Amalgamate bene il tutto, coperchiate e lasciate cuocere a fiamma bassa fino a quando il liquido non si sarà quasi completamente ritirato.
Nel frattempo sistemate la baguette su un tagliere e, con un coltello ben affilato, riducetela prima in fette e poi in cubetti.
Ponete a sciogliere il burro in una padella antiaderente e versatevi i cubetti di pane.

Insaporiteli con un pizzico di aglio in polvere e lasciateli bruschettare su fuoco medio mescolando spesso.
A doratura uniforme travasate i crostini in una ciotola da portata e metteteli da parte.


Controllate la zuppa e quando il liquido di cottura si sarà quasi completamente ridotto, aggiungete il pecorino grattugiato e mescolate con cura.



Insaporite con qualche ago di rosmarino tritato, amalgamate bene e porzionate in tegamini di coccio.



Irrorate sulla superficie di ognuno un giro d’olio extravergine d'oliva, decorate con un ciuffetto di rosmarino fresco e servite in tavola accompagnata dai crostini.