Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

domenica 24 novembre 2013

STRUDEL SFOGLIATO CON CREMA ALLA CANNELLA E FICHI FRESCHI

 
 

Ingredienti:
·         1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare già pronta

 

 
Per il ripieno:
·         3-4 cucchiai di marmellata di fichi
·         250 grammi di crema pasticciera già pronta
·         1 cucchiaino di cannella in polvere
·         8 fichi verdi
·         6 noci fresche
·         2 cucchiai colmi di mandorle a lamelle
·         una manciata di uva passa

 
 

 
Per decorare:
·         zucchero a velo vanigliato q.b.

 

 

Preparazione:
Srotolate la pasta sfoglia sul piano di lavoro lasciandola sul foglio di carta in cui era avvolta.

Riducete un pochino i bordi con una rotella tagliapasta smerlata e tenete da parte gli avanzi (vi serviranno dopo per la decorazione finale).

Create nella parte centrale facendo attenzione a non romperla, una sorta di rettangolo di demarcazione (in modo da poter posizionare in modo simmetrico il ripieno) e stendetevi sopra uno strato sottile di marmellata.
 

Versate la crema in una ciotola e spolverizzatela con la cannella.
 

Mescolatela bene con un cucchiaino in modo da aromatizzarla e poi stendetela in uno strato uniforme sulla base di marmellata.
 

A questo punto, lavate i fichi, asciugateli delicatamente con un telo pulito e posizionateli su un tagliere.

Con l’aiuto di un coltello eliminate la parte affusolata di ognuno e poi, senza sbucciarli, riduceteli a fettine di circa 1 centimetro di spessore.
 

Sistemate la sfoglia (carta compresa) su una teglia da forno rettangolare ed iniziate ad allineare sulla base di crema le fettine prima preparate  in modo simmetrico senza sovrapporle. 

Mettete da parte e nel frattempo iniziate a preparare la frutta secca.
Rompete le noci, estraete i gherigli e privateli nel limite del possibile della pellicina amarognola che li ricopre.

Tritateli in modo grossolano, affiancatevi le mandorle a lamelle e poi ponete a tostare e colorire in una padella antiaderente.
 

Lasciate raffreddare e poi spolverizzate sui fichi insieme all’uvetta precedentemente ammorbidita in acqua tiepida e ben strizzata.
 
 

Chiudete sovrapponendo uno alla volta sul ripieno i due lati più lunghi e poi, dopo aver pressato bene la pasta (onde evitare eventuali fuoriuscite di ripieno), ripiegate quelli più corti sigillandoli con l'aiuto dei rebbi di una forchetta.
 

Stendete i ritagli precedentemente tenuti da parte e create delle decorazioni a piacere da sistemare sul bordo di chiusura del vostro strudel (io ho confezionato delle foglie e dei piccoli fichi).
 

Spolverizzate la superficie  con lo zucchero di canna, bucherellatela qua e là con uno spiedino e ponete in forno caldo a 200° fino a quando il dolce avrà assunto una sfogliatura e una cottura uniforme.
 

 A cottura ultimata, sfornate, ponete su una gratella e lasciate raffreddare.

Sformate il vostro strudel su un piatto da portata, spolverizzatelo con lo zucchero a velo e servitelo a fette.
 
 
 
 
 

lunedì 18 novembre 2013

BUCATINI CON SUGO ALLE OLIVE

 

Ingredienti:
· 1 piccola cipolla di Tropea
· 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
· 1 spicchio d’aglio
· 1 piccolo peperone verde
· 40 grammi di pancetta affumicata tagliata a cubetti
· vino bianco secco q.b.
· 300 grammi di passata di pomodoro
· 10 - 12 olive nere
· un ciuffetto di prezzemolo fresco
· un ciuffetto di basilico fresco
· un pizzico abbondante di origano in polvere
· sale fino q.b.
· 2 cucchiai rasi di pecorino grattugiato
· 300 grammi di bucatini


Per decorare:
· ciuffetti di basilico fresco




Preparazione:
Mondate la cipolla, tritatela sottilmente e ponetela in una padella antiaderente insieme all’aglio sbucciato e all’olio extravergine d’oliva.

Mettete momentaneamente da parte e nel frattempo private il peperone dei semi e delle nervature interne e riducetelo a cubetti.

Versate i cubetti nella padella e lasciate rosolare il tutto, a fiamma bassa, aggiungendo di tanto in tanto un goccio di acqua calda.
 
 

Non appena le verdure risulteranno belle morbide e colorite, aggiungete i cubetti di pancetta, mescolate e lasciate tostare per qualche minuto mantenendo la fiamma bassa.

 

Irrorate il tutto con il vino bianco, lasciate evaporare e poi unite la passata di pomodoro.


Mescolate bene in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti, coperchiate e lasciate cuocere a fiamma bassa per 15 - 20 minuti.
 

Nel frattempo snocciolate le olive con l’apposito utensile, riducetele a listarelle e aggiungetele al sughetto.
 

Mescolate brevemente e poi unite il trito grossolano di basilico e prezzemolo e il pizzico di origano in polvere.
 
 

Mescolate ancora ed eliminate l’aglio.


Salate, unite il pecorino grattugiato,mescolate e lasciate sobbollire ancora per qualche minuto (la risultante dovrà essere un bel sughetto ristretto).



Lessate in acqua bollente salata i bucatini secondo i tempi riportati sulla confezione, scolateli (ma non eccessivamente) e versateli nella padella con il condimento.

Mescolate con delicatezza, impiattate, decorate con ciuffetti di basilico fresco e servite.